Opzionata area urbana per realizzazione intervento di Edilizia Residenziale Sociale di tipologia Residenza per Studenti convenzionata

Area urbana di costruzione residenza per

Divisione di Comunicazione

Dipartimento Student Accomodation

15 Giugno 2020

Opzionata attraverso contratto preliminare di compraendita un'area urbana sita nel quartiere di Calvairate, a Milano, finalizzata a essere oggetto di un intervento di sviluppo per la costruzione di una Residenza per Studenti.

La divisione di Sviluppo immobiliare per il Dipartimento Residenziale "Alternativo" ha sottoscritto una opzione su un'area urbana edificabile a Milano, nel quartiere di Calvairate, per la realizzazione di un intervento di Edilizia Residenziale Sociale (ERS), categoria convenzionata in locazione afferente la tipologia Residenza per Studenti.

L'opzione consiste in un contratto preliminare di compravendita soggetto alla sottoscrizione di una Convenzione con il Comune di Milano per la strutturazione di un Piano Economico-Finanziario (PEF) per la definzione delle tariffe da applicare ai futuri alloggi e al rilascio del Permesso di Costruire (PdC) convenzionato per poter procedere con la fase edificatore dell'immobile.

L'intervento rappresenta il primo investimento di sviluppo immobiliare di tipologia greenfield nel comparto student accomodation strutturato con un operatore e un investitore. Il Project Delivery Method selezionato dal team di Dedalo è quello del Build-Lease-Transfer, attraverso cui la società agisce come developer, nella fase 1, opzionando l'immobile, impostando una ipotesi di progetto con un operatore e identificando un investitore interessato a rilevare l'asset edificato con l'operatore all'interno; come general contractor, nella fase due, costruendo e gestendo l'edificazione dell'immobile.

L'operazione è coordinata dal Team di Sviluppo nella persona del Chief Investment Officer Niccolò Sorrentino, nell'ambito dell'attività di Tenant representation e Investor scouting, da Francesca Borrelli, per l'attività di planning & design e da Alessandro Tufano per il project management.

La soluzione contrattuale stabilita tra Dedalo e l'Operatore della residenza è una locazione a lungo termine mentre con l'investitore, una SGR che gestisce fondi immobiliari dedicati al social housing, verrà contrattualizzato un accordo di futura vendita.

"Il progetto rappresenta il primo investimento del nostro gruppo nel comparto dell'edilizia residenziale sociale nella città di Milano. Il modello dell'intervento è sui generis in quanto è stato concepito e strutturato con altri due stakeholder chiave, quali un operatore professionale di alto standing e un investitore istutizionale. La nostra capacità di aver coinvolto questi due soggetti è dimostrazione della nostra credibilità, professionalità ed eccellenza di sviluppatore immobiliare.", ha commentato in una nota il Chief Investment Officer Niccolò Sorrentino.